Dramma Opel. Ma da sola è meglio di no

Logo_Opel.jpgLa Casa madre, il Gruppo Usa General Motors, ha avuto un 2008 disastroso. Chiede denaro alla Casa Bianca per sopravvivere. La controllata Opel (Germania) è messa malissimo: a un millimetro dalla morte. Siamo di fronte a un dramma che coinvolge, specie in terra tedesca, migliaia di lavoratori: 50.000 addetti, fornitori inclusi. E sono tanti i dipendenti che si vogliono disfare di GM. Ok, ma a questo punto, è meglio essere comprati da altri: Daimler, Bmw. Per esempio.

Perché far da soli è un

casino gigantesco. Qui si deve far parte di gruppi enormi. Oltretutto, Opel ha chiesto alla Merkel tanti soldi: 3,3 miliardi di euro. Ma che garanzie dà? La terribile Angela vuol vederci chiaro: prima il piano di ristrutturazione convincente, poi i quattrini (forse).

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.