Domandina fastidiosa: e se il Parlamento non approva gl'incentivi?

federr1.png

So di dare fastidio. Perché non mi appiattisco sulle news massmediologiche. Sicché insisto. E pongo una domandina.

Premessa. Gli incentivi alla rottamazione ci sono. Grazie a un decreto. In un weekend, il numero dei preventivi è aumentato del 60-70%. Lo dice Piero Mocarelli, titolare del gruppo concessionarie Car World Italia e vicepresidente di Federaicpa, la federazione dei concessionari, che però ha subito frenato l'entusiamo. E ancora: il 74% dei concessionari intervistati dal

Centro studi Promotor è convinto che l'adozione degli incentivi abbia determinato un aumento di potenziali interessati all'acquisto di auto.

Ok. Adesso pongo la questione. Per diventare legge, il decreto dev'essere approvato dal Parlamento entro 60 giorni. E se il Parlameno non l'approva? O se dà l'ok ma con sostanziali modifiche? Che dicono i mass media a riguardo?

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.