A un millimetro dagli incentivi 2009

fiat500%20aa.jpg

È arrivata la forma del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sul decreto legge "incentivi" varato venerdì dal Governo. Il provvedimento dovrebbe essere pubblicato a ore sulla Gazzetta Ufficiale.

Possono avvalersi degli incentivi tutti coloro che firmano il contratto per l'acquisto di un'auto nuova tra il 7 febbraio e il 31 dicembre 2009.

Ecco il mio schema. Mi riservo di darvi conferma una volta che il decreto sarà in Gazzetta.

1) La compri a metano, elettrica o ibrida con emissioni di CO2 inferiori a 120 grammi per chilometro: 3.500 euro di sconto. Più 1.500 euro se rottami un'auto vecchia (ante 1999).

2) La compri a metano, elettrica o ibrida con emissioni di CO2 superiori a 120 grammi per chilometro: 1.500 euro di sconto. Più 1.500 euro se rottami un'auto vecchia (ante 1999).

3) La compri a Gpl: 1.500 del decreto più 500 della Finanziaria 2008. Più 1.500 euro se rottami un'auto vecchia (ante 1999).

4) La compri a benzina con emissioni inferiori a 140 g/km di CO2 e rottami un'auto vecchia (ante 1999): 1.500 euro.

5) La compri diesel con emissioni inferiori

a 130 g/km di CO2 e
rottami un'auto vecchia (ante 1999): 1.500 euro.

6) Bonus di 2.500 euro per l'acquisto di veicoli commerciali leggeri in cambio della rottamazione di veicoli ante 1999.

7) Due ruote: 500 euro di bonus per la rottamazione di motorini e motocicli Euro 0 e 1 in cambio di una nuova due ruote Euro 3 fino a 400 cc. di cilindrata.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.