Dalla parte di Toyota Yaris

yaris1.png

Sangue, violenza e morte. Se sui mass media la spari grossa - come denuncia un blogger qui -, attiri l'attenzione. È un po' quel che è successo col richiamo della Toyota Yaris: già ho difeso la Casa qui. Ora insisto.

In Italia, le unità coinvolte sono 99.391 (prodotte da giugno 2005 ad aprile 2007). Nel caso in cui, in seguito a un incidente, si azionino i pretensionatori delle cinture di sicurezza, è possibile che un isolante acustico, collocato alla base del montante centrale in prossimità del pretensionatore, sia danneggiato dal gas ad alta temperatura generato dal pretensionatore stesso.

Se proprio sei sfigatissimo, il difetto potrebbe innescare dopo la collisione un principio di combustione nell'area dove l'isolante è posizionato.

Insomma, non è vero che tutta la macchina va a fuoco né che tu fai la fine del pollo arrosto.

I possessori delle Yaris coinvolte in questo richiamo saranno contattati da Toyota nei prossimi giorni. L'azione correttiva sarà

gratuita e richiederà meno di un'ora. Info al numero verde: 800 869 682.

Il problema, a oggi, si è verificato su tre Yaris al mondo (nessuna in Europa): s'è soltanto surriscaldata la parte difettosa della cintura. E ribadisco: ogni tanto qualche problema scappa su qualsiasi auto. La storia è piena di richiami.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.