Come? La Tata Nano con lo Start&Stop?!

nano%20ibrida.png

Via autoweek.nl una notizia che mi sconcerta. Avete presente lo Start&Stop? Ne parlo qui. È l'ibrido minimo. Vai e ti fermi, perché il motore si spegne a ogni sosta (per esempio al semaforo). Così inquini e consumi meno (5%), proprio come con l'ibrido classico giapponese. E per riaccendere il motore, premi il pedale della frizione (o rilasci quello del freno, secondo i casi). Arriverà su auto come la 500. Ok, e ora avete presente la Tata Nano? La super low cost per il mercato indiano (1.700 euro): potrebbe avere lo Start&Stop di Bosch, e venire a costare 200 euro in più.

Non ci capisco più niente. Prima,

lasciano sulla macchinina indiana solo l'essenziale, ora ci mettono quella tecnologia. È pur vero che in India ci sono 100 milioni di potenziali acquirenti, che potrebbero inquinare un bel po', ma a me pare un controsenso.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.