Ford Ka: il trionfo dell'economia di scala

nuova-ford-ka_a.jpg

Non critico né la nuova Ka né tantomeno la Ford. Col titolo, intendo dire che la vetturina in questione si inserisce perfettamente nel quadro delle economie di scala del settore automotive: una strategia sempre più frequente in futuro, con piattaforme comuni fra due o più Case per risparmiare sui costi e offrire auto a un prezzo di listino basso.

nuova-ford-ka_b.jpg

Non che la Ka sia identica a una Fiat, tuttavia è chiara la somiglianza con consolle centrale della Panda e della 500. Trattasi di gemelle diverse, un po' come - fra le piccole - Opel Agila e Suzuki Splash; Citroën C1, Peugeot 107 e Toyota Aygo.

nuova-ford-ka_c.jpg

In vendita in Italia da gennaio, la Ka è prodotta nell'impianto Fiat di Tychy, in Polonia, sulla stessa linea della 500, di cui condivide il pianale.

Puoi già ordinarla,

nelle due motorizzazioni 1.2 a benzina da 69 CV e 1.3 turbodiesel da 75 CV (anche con filtro antiparticolato). Ottimi i prezzi: 9.750 euro per la 1.2 e 11.000 per la 1.3. Io la comprerei: ho guidato la vecchia Ka e non mi ha mai tradito. Ho provato la nuova 500 e va benissimo, anche nei medi spostamenti.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.