Accordo con la Bmw: non credo che alla Fiat convenga lanciare una supercar in Usa

fiat_500_usa.jpg

Dunque, pare che Fiat userà l'avamposto Bmw per lanciare le Alfa in Usa (qui e qui). Ok, può essere una soluzione intelligente. Ma ecco che cosa farei io al posto dei manager Fiat, che di certo non han bisogno di consigli come i miei.

Dunque, io non punterei al lancio di una supercar negli States, nonostante la storia e il fascino del Biscione spingano a farlo. Ci vogliono motori potenti su macchine compatte, non ultrasportive aggressive. Il motivo? Il caro-petrolio, la recessione, la paura del futuro da parte dei consumatori.

L'Alfa in America dovrebbe diventare 

simbolo di hot-hatch (vettura sfisiosissima a tre porte) con propulsori di tutto rispetto ma senza eccessi. Ci vuole un Biscione associabile a veicoli di grande personalità ma che non siano assetati di benzina.

foto qui

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.