Dacia Sandero: a 7.350 euro è la meno costosa che possiate trovare. Se mi sbaglio, segnalatemelo

aaaaa8_daciasandero_A.jpg

Vado a memoria, sicché - se sbaglio - vi prego di scrivermi nei commento: con 7.350 euro, la versione base della Dacia Sandero è l'auto meno costosa in commercio in Italia.

bbbb8_daciasandero_D.jpg

Il muso non è entusiasmante, ma il profilo - con un'onda capovolta - è simpatico; non male, infine, il sedere, con un baule facile da raggiungere e quindi pratico.

dacia-sanderocccc_c.jpg

Dentro, è simile alla Logan. Però non critico questa scelta: se vuoi proporre un listino a basso prezzo, devi costrire pezzi che vadano bene per più auto. Ottimi i comandi facili da usare.

dacia-sandero_dddd.jpg

Ehi, è spaziosa: se tieni famiglia, è ok. Cinque adulti stanno bene su un'auto di quattro metri come questa. Bagagliaio eccezionale: 320 litri di capienza massima che possono diventare 1.200 con il divano posteriore ribaltato.

dacia-sandero_eee.jpg

La Dacia Sandero sarà disponibile inizialmente solo con motori a benzina: 1.4 e 1.6 MPI, collaudate sulla Logan. Ma io che voglio consigliarvi di

risparmiare il più possibile, punterei sul Gpl: da settembre la Sandero 1.4 sarà ordinabile con il gas.

L'intera gamma Sandero è garantita per 3 anni o 100mila chilometri. Interessante l'estensione a 5 anni o 100mila km con un supplemento di 255 euro.

Il weekend di lancio commerciale è stato fissato il 20-21 settembre, in tutte le concessionarie Renault.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.