Lamborghini e Versace: lusso da sballo. Onore all'Italia, ma anche alla Germania...

_MurcielagoVersace_011.jpgDopo tanti consigli (vedi post precedenti), ecco un post per delirare assieme. La novità è che prosegue la collaborazione, iniziata due anni fa, tra Versace e Lamborghini, che ora creano la Murcielago LP640 Roadster Versace, a tiratura limitatissima. Se la vuoi, gliela chiedi.

La tinta è bianco pastello, sulle portiere in basso spicca la greca Versace. Dentro, sedili foderati di pelle bianca e nera. Rivestimento del cruscotto, delle portiere e della consolle centrale di nappa pieno fiore lavorata con il motivo della griffe.

Cofano motore trasparente: laddentro c'è una bestia senza uguali; signori, il V12 6.5 da 640 CV.

_MurcielagoVersace_2n.jpgSi badi ben che - se l'auto non ti basta e vuoi altre accoppiate -  ci sono anche accessori "bimarca" assai speciali: dalle valigie ai guanti, di vitello opaco nero. Li trovi nelle Boutique Versace e in alcuni show-room Lamborghini da novembre.

Unico appunto ai mass media che hanno sbandierato l'affare come una questione esclusivamente italiana. ossia come un trionfo del purissimo made in Italy: è una mezza bufala, di quelle che ogni tanto mi piace scovare (qui, qui, qui). Infatti,

la Lamborghini è dell'Audi, la quale a sua volta appartiene alla Volkswagen. Insomma, l'Italia c'è, giacché Versace è nostra; ma la Casa automobilistica - con sede da noi e nata nel Belpaese - è stata rilanciata alla grandissima dai teutonici, a partire dal 1998. Onore anche a loro.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.