Dicesi capolavoro di stile

autodelta-159-j4-22c_1.jpg

Ehi zitti, non dite a nessuno che parlo di tuning: qui in Italia chi si azzarda ad accennare alle elaborazioni delle macchine viene visto come un appestato. Non per niente abbiamo un Codice della strada adatto al Medioevo: consente pochissime modifiche ai veicoli.

Sicché - se mi promettete che tutto resti fra noi - ecco, dal tuner inglese Autodelta il terzo modello della serie "C", Alfa Romeo con compressore volumetrico.

autodelta-159-b.jpg 

Ha preso la base Alfa Romeo 159 2.2 JTS trasformandola - da buon maghetto - in Autodelta 159 J4 2.2 C.

autodelta-159-d.jpg

L'automobilina in questione viene spinta da un 2.2 JTS a iniezione diretta, pompato da 185 CV a 245 CV.

Nuovo anche il differenziale meccanico a slittamento limitato. Grandioso lo

scarico in acciaio con quattro terminali.

Sublimi i cerchi da 19 pollici dell'italiana OZ, con pneumatici Dunlop SP Sport Maxx GT da 245/35.

autodelta-159-c.jpg 

Miracolo: la Autodelta 159 J4 2.2C pesa 5 kg in meno rispetto alla base su cui è sorta!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.