Chrysler 300C Touring SRT Design: gran turismo sportivella per viaggi super comodi

chrysler_300_a.jpg

Post rivolto soprattuttoa chi ama le grandi comodità e se le può permettre. Cerchi da 20 pollici, sedili avvolgenti e dettagli da Gran Turismo della versione ad alte prestazioni Chrysler SRT8, ed ecco 300C Touring SRT Design. Che ha un propulsore 3,0 litri V6 turbodiesel common-rail da 218 CV dotato di filtro antiparticolato di serie.

L'equipaggiamento di serie della versione Touring SRT Design prevede cerchi in alluminio da 20 pollici, pneumatici Goodyear P245/45R20, cristalli atermici scuri, retrovisori esterni e maniglie delle portiere in tinta con la carrozzeria: che tocchetti di classe.

chrysler_300_b.jpg

La sportività di Chrysler 300C Touring SRT Design prosegue: ha sedili anteriori avvolgenti con inserti in pelle e logo SRT ricamato sullo schienale, volante sportivo ed esclusive finiture con motivo a fibra di carbonio sui rivestimenti interni e sul cruscotto.

Strepitoso il sofisticato sistema multimediale di intrattenimento e navigazione satellitare MyGIG NAV con radio AM/FM, lettore di vari formati, hard-disk da 20 gigabyte, schermo touch-screen da 6,5 pollici, porta USB, ingresso AUX, lettore DVD Video e dispositivo UConnect con predisposizione telefono Bluetooth.

chrysler_300_c.jpg

Il brillante V6 3.0 CRD equipaggiato su Chrysler 300C Touring SRT Design è dotato di sistema di iniezione ad alta pressione Bosch, turbocompressore a geometria variabile, quattro valvole per cilindro, doppio albero a camme in testa ed iniettori piezoelettrici. Sviluppa 218 CV, con un consumo di carburante pari a 8,3 litri per 100 km nel ciclo combinato.

D'altronde la sigla

SRT è sinonimo di garanzia. Sta per Street and Racing Technology: è la divisione di Chrysler LLC che sviluppa le vetture ad alte prestazioni dei marchi Chrysler, Jeep e Dodge. Tutti gli esemplari SRT presentano cinque caratteristiche distintive: design sportivo, interni ispirati al mondo delle corse, handling di riferimento, eccellenti performance in frenata e propulsori ad alte prestazioni.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.