Anteprima mondiale della prima Sports Activity Coupé: la Bmw X6, che tanto farà discutere

bmw%20aaa.png

bmw%20bbb.png

Una nuova categoria automobilistica, un concetto di design unico e una dinamica di guida finora mai conosciuta: tutto questo diviene realtà nella nuova Bmw X6. È un'auto che farà discutere a lungo, perché il suo design è composto dall'eleganza sportiva di una grande coupé e dall'immagine robusta di un modello della gamma X (trazione integrale).

Con le superfici dei cristalli laterali basse e una linea del tetto che scende dolcemente verso la coda, ha proporzioni da coupé. Ma la maggiore altezza da terra, dei passaruota bombati, quattro porte e un grande portellone posteriore, così come un'alta linea della Greenhouse svelano l'affinità stilistica con gli altri modelli della gamma X.

La trazione integrale è intelligente: la xDrive assicura, attraverso un controllo elettronico, la ripartizione variabile della coppia motrice tra asse anteriore e posteriore, adattabile in qualsiasi momento alle condizioni di guida. Inoltre, grazie al Dynamic Performance Control presentato per la prima volta nella X6, è possibile variare la coppia motrice anche tra le due ruote posteriori. Questo sistema unico al mondo consente già a basse velocità di aumentare sensibilmente la precisione di guida e così l'agilità della vettura.

Nelle curve percorse ad alta velocità esso incrementa la stabilità della vettura anche in caso di manovre brusche allo sterzo o di decelerazioni improvvise e consente di esplorare in sicurezza dimensioni nuove della dinamica di guida. Su fondi stradali scivolosi o sconnessi il Dynamic Performance Control rende più sicura la trazione.
 
Nella X6 viene introdotto in anteprima mondiale il nuovo motore V8 con sovralimentazione Twin Turbo e iniezione diretta di benzina. L'otto cilindri da 4,4 litri dalla potenza di 300 kW/407 CV e una coppia massima di 600 Newtonmetri, disponibile nell'ampio campo di regime
 

tra i 1.750 e i 4.500 giri/min. è il propulsore più potente mai montato in un modello BMW della gamma X e si distingue per le sue eccellenti doti di spinta e una costruzione compatta. Il V8 è il primo motore del mondo nel quale i turbocompressori sono stati sistemati nello spazio a V tra le bancate dei cilindri.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.