Anche Hyundai nella battaglia dell'ibrido

Hyundai-avante.jpgLa Hyundai punta alla produzione di massa di vetture ibride: da quando? Dal 2009. Si partirà dalla Avante (Elantra). Prendo lo spunto dalla Casa coreana per darvi il quadro della situazione dell'ibrido, cioè il doppio motore (a scoppio ed elettrico). È una mia personale classifica.

In testa c'è sempre la Toyota, che con la sua Prius ha spaccato in quattro il mercato. Senza considerare il marchio di lusso Toyota, cioè la Lexus. Per la Prius 1.5, in Italia, tiri fuori 26.000 euro. Per la Lexus, da 41.000 euro.

Al secondo posto, la Honda Civic ibrida 1.3: 24.550 euro

Direi che il terzo posto se lo contendono diverse Case. Vw, Porsche, GM, ora Hyundai, ma anche Psa.

Sul fronte Fiat, nulla si muove. Al contrario, la Casa

italiana è molto attiva sul fronte gas, fa buoni passi avanti con downsizing, ha risolto i problemi del MJet - che è sempre richiestissimo -. Ma di ibrido non si parla. 

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.