Daihatsu Cuore in prova: i particolari più sfiziosi

cuore_5288.JPG

Vi segnalo alcune caratteristiche intelligenti della Daihatsu Cuore. Anzitutto, salire e scendere è facile, anche per chi è molto alto come me. Comode sia l'apertura delle porte sia l'altezza dell'auto (foto su): la testa non picchia; uno sballo per chi supera il metro e ottanta.

Caricare e scaricare oggetti pesanti (valigie e sacchetti della spesa pieni zeppi; bottiglie d'acqua; mobiletti; tv) è facile: la soglia di carico è bassa; la bocca larga. 

cuore_5300.JPG

cuore_5321.JPG

cuore_5336.JPG

Gli occhi davanti mi convincono (foto su): lo sguardo è furbetto. Bene anche dietro, così come la luce sopra il lunotto.

cuore_5311.JPG

cuore_5318.JPG

Sobri, e appropriati per una citycar, le ruote e l'apertura posteriore (foto su): ci sono altre piccole che invece sparano gommacce inutili e

portelloni da astronavi...

cuore_5335.JPG

Peccato solo quel gancio là sotto (foto appena in alto): sarebbe stato meglio posizionarlo in modo che non fosse così tanto visibile.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.