Mini Ray G a Gpl: assurdo

Scritto da: -

mini-ray_aaa.jpg

La Mini è un'auto divina. Sfiziosissima, ha spaccato il mercato con un'idea geniale: riproporre un modello di successo rendendolo più cattivo e arrogante. La Mini mi piace se mantiene quelle caratteristiche di forza e vitalità. 

Ma la Mini Ray G a Gpl non la comprendo. È lontana da me 

mille miglia. Per carità, tecnicamente la doppia alimentazione benzina-Gpl andrà senz'altro benissimo. C'è una partnership fra BMW Italia e Landi Renzo che porterà ottimi risultati. Però a me non piace per nulla una Mini a gas. È una contraddizione su strada.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!