L'aggressività ibrida del signor Ratan Tata

Scritto da: -

jaggg%20ibb.png

Pochi mesi fa, Tata ha comprato a prezzi di saldo - da Ford - due marchi di lusso inglesi: Land Rover e Jaguar. Sarà un caso, ma adesso quelle due Case sono già proiettate nel futuro: si pensa all'ibrido, cioè ai motori che invaderanno il mondo. Hanno il doppio propulsore: a scoppio ed elettrico. Sono pratici e funzionali, affidabili ed economi. Toyota insegna.

Entro cinque anni, Land Rover e Jaguar sforneranno auto ibride: lo dice autoblog.com. È uno straordinario segno di forza e vitalità da parte della nuova proprietà: significa che l'indiano Tata non scherza per nulla, e vuole

stare al passo con i tempi. E magari con ii più bravi, quelli che vendono di più: Toyota, appunto.

Due i motori chiave: un 6 cilindri a V di tre litri con turbodiesel (evoluzione dell'attuale V6 2.7) e un 8 cilindri 5.0 a iniezione diretta di benzina

0609_z%2B2009_jaguar_xj%2Bfront.jpg                       Jaguar pensa a una versione hybrid della sua ammiraglia XJ: foto su. Land Rover punta all'Electric Rear Axle Drive, un motore elettrico posteriore. 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!